Dalla volontà del committente di creare una steakhouse all’italiana, nasce Meatico, dei fratelli Tortorelli. Il locale è reso unico ed originale grazie alla fusione tra elementi tipici della classica steakhouse americana e richiami a cultura e tradizioni locali. Nelle steakhouse americane, è forte il richiamo negli arredi agli elementi principali di una brace ardente: rosso (spesso utilizzato per il rivestimento delle panche) ad evocare la fiamma e, legno scuro come richiamo ai particolari legnami utilizzati per alimentare la brace, in grado di conferire particolari aromi alla carne. Oltre a questi, altri due elementi sono messi in risalto negli arredi, non meno importanti nella cottura della carne: il fumo (l’affumicatura) e l’acqua (l’umidità).

Lo spazio è idealmente suddiviso, per colori e materiali, in due parti: la zona dei servizi, che comprende il banco bar e carni, caratterizzata da legno di rovere scuro, rame ed elementi che richiamano il fuoco (come l’imponente lampadario che domina il banco bar e la legna nel vano sottostante); e la sala, che, in contrapposizione, è semplice ed essenziale, dominata da legno chiaro e da una decorazione murale che ricorda una dispensa, in cui i basso rilievo bianchi riproducono sagome di brocche e tegami tipici della tradizione locale. Il tutto viene avvolto dal colore grigio delle grandi superfici e delle sedute, come il fumo avvolge la carne, trasferendole i sentori della legna. Il bio-camino, icona della cucina (come suggerisce la scritta al neon), unisce questi ambienti all’anti-bagno, dominato dal colore verde acqua, a ricordare che anche una corretta umidità contribuisce alla perfetta cottura della carne. Gli elementi decorativi creano continuità fra le due zone principali: le stoviglie in rame e il quadro (che ritrae la scena di una macelleria tradizionale) nei pressi del banco carni; il decoro del pavimento che circonda la zona servizi e richiama le antiche graniglie; la panca imbottita che copre il perimetro della sala somministrazione (richiamo alla tradizione americana).

Grazie a segni grafici e simboli (tipicamente utilizzati per creare emoticon che esprimono stati d’animo), la grafica attira l’attenzione del pubblico più giovane. Sono presenti nel logo (una fiamma stilizzata), nei pittogrammi di banco carni, banco dolci, cantina, bagni ed in tutti gli elementi di comunicazione interna ed esterna.

DressHome di Maria Incampo - via Gorizia, 4 - 70022 Altamura (Ba) - Tel./Fax. 0803322246 - Mail to: info@dresshome.it - P.iva:07398820725